• Facebook Page: AltaValleDelVelino
  • Twitter: AltaValleVelino
  • YouTube: AltaValleDelVelino
  • External Link: www.altavalledelvelino.com/servizi/news-avv-e-dintorni.feed?type=rss
Banner

News AVV e dintorni

Cittareale-Micigliano: nasce la cooperativa Ri-scossa

News - Locali

Cooperativa Ri-scossa

Tra Micigliano e Cittareale Nasce ‘RI- scossa’, la prima cooperativa di comunità del Lazio. Per rilanciare i territori reatini colpiti dal terremoto.

A dichiararlo è Bruna Rossetti, presidente di Confcooperative Lazio Nord.

L'evento di presentazione giovedi 6 aprile ore 11:30 a Cittareale.

“Una cooperativa di giovani, under 30 – ha detto la Rossetti – promossa da Confcooperative Lazio Nord assieme ai Comuni di Micigliano del sindaco Emiliano Salvati e di Cittareale del sindaco Francesco Nelli. Il tutto con il sostegno del comune di Rocchetta Tanaro della Sindaca Elsa Aliberti e di Conserve Italia del Presidente Maurizio Gardini”.

Le cooperative di comunità sono strutture al servizio dell’intera comunità con l’obiettivo di rilanciare il territorio ricucendo il rapporto tra mutualità, solidarietà sociale e sussidiarietà.
“Dopo il terremoto dell’agosto 2016 – prosegue la presidente di Confcooperative Lazio Nord – molti comuni del territorio del reatino si sono trovati di fronte ad un bivio: vedere defluire lentamente pezzi caratterizzanti la comunità locale, oppure ritrovare la forza per creare qualcosa che fosse in grado di ostacolare forme di spopolamento e abbandono, con la conseguente perdita irreversibile di un intero patrimonio culturale.

Avendo individuato la crepa immateriale che rischiava di far crollare l’edificio dell’identità locale, abbiamo creduto e investito su un gruppo di giovani disposti a lavorare per rimettere assieme pezzi che, se ben composti, possono costituire un’opportunità occupazionale e soprattutto garantire la tutela dell’enorme valore legato al patrimonio paesaggistico, ambientale, culturale, dei mestieri e delle tradizioni, tipico di questi luoghi. Per tali questi motivi è nata ‘Ri-Scossa’, prima esperienza di cooperativa di comunità per questi territori e per la regione Lazio”.

La Confcooperative Lazio Nord subito dopo il sisma dell’agosto 2016 nel territorio del reatino, si è adoperata per fare in modo che rinascesse una speranza e si potesse combattere lo spopolamento e l’abbandono di quei piccoli comuni.
“Abbiamo pertanto iniziato a supportare il comune di Micigliano e quello di Cittareale – spiega Rossetti – dove non ci sono state fortunatamente vittime, ma il sisma ha distrutto quella poca economia che era già fragile e viveva del solo indotto di Amatrice. Con i muri dei palazzi comunali che tremavano, facevamo i nostri incontri con la cittadinanza cercando di animare e motivare per non soccombere a quella dura realtà. Affrontando insieme anche il terremoto di ottobre e la nevicata straordinaria che ha letteralmente devastato tutto ciò che restava.

Una situazione drammatica  – prosegue – che, in mezzo a mille altre difficoltà, rischiava di distruggere quanto fatto fino ad allora. Però, quanto avevamo già seminato iniziava intanto a dare i suoi frutti, grazie anche alla generosità di Conserve Italia e di altri, come il comune di Rocchetta Tanaro, che raccoglievano fondi per trovare una formula imprenditoriale in grado di sostenere i giovani di quei comuni.

Lavoro e generosità  – conclude Rossetti – hanno così prevalso su rabbia e disperazione. L’amore per il territorio  e tanta buona volontà stanno avendo la meglio. Ed è al meglio che dobbiamo sempre guardare e puntare. Puntando dritti all’obiettivo”.
Confcooperative Lazio Nord

Cooperativa Ri-scossa

 

Notizie da Il Giornale di Rieti

Il Messaggero - Rieti

Notizie da Il Postale Rieti

Banner
Banner
Banner