• Facebook Page: AltaValleDelVelino
  • Twitter: AltaValleVelino
  • YouTube: AltaValleDelVelino
  • External Link: www.altavalledelvelino.com/servizi/news-avv-e-dintorni.feed?type=rss
Banner

Fauna

La gallinella d'acqua

Natura - Fauna

Pioppo neroLa gallinella d'acqua presenta un becco prominente ed una corta coda appuntita. L'estremità del becco è giallo e la rimanente parte è rossa, così come lo scudo che si estende al di sopra di esso; anche le zampe sono gialle. Il piumaggio degli adulti è prevalentemente nero con delle pennellate di bianco sui contorni delle ali e sul sottocoda. La livrea dei giovani è marrone tinteggiata di bianco sul sottocoda e sul sottocollo, il becco è marrone-giallastro; già nel primo inverno i giovani presentano un piumaggio simile a quello dei genitori, anche se con pennellate di bianco più estese, ed il becco è uguale a quello degli adulti.

Questo Rallide è lungo 32-35 cm, pesa 240-420 g e possiede un' apertura alare di 50-55 cm.

La gallinella d'acqua è una discreta nuotatrice e si è adattata a vivere nei più diversi ambienti umidi tollerando piogge, venti e umidità, ma non sopportando le temperature rigide.
Il suo habitat ideale è rappresentato da zone con un facile accesso alle acque dolci (piccole pozze d'acqua, fiumi e zone umide paludose) con una buona copertura vegetazionale, così da trovare repentinamente riparo in caso di pericolo.

Questo grazioso uccello può essere stanziale, parzialmente migratorio o migratorio: dipende dalla rigidità del clima nella stagione fredda, che lo può costringere ad allontanarsi periodicamente alla ricerca di climi meno ostili o, contrariamente, a rimanere per tutto l'anno nella stessa zona.

La gallinella d'acqua conduce una vita solitaria, ma anche in coppia o in gruppi familiari. Solitamente è monogamo per il periodo riproduttivo (cioè la coppia rimane invariata in quel lasso di tempo). Il maschio sfoggia un comportamento estremamente territoriale, azzuffandosi con i rivali a colpi di zampe sino a ferirsi, talvolta gravemente. Il nido, costruito con ramoscelli, radici e ricoperto di erba, è posto sulla vegetazione emersa, oppure a terra, ma con un facile accesso all'acqua. In primavera-estate sono deposte di solito da 5 a 9 uova che vengono incubate per una ventina di giorni. Entrambi i genitori si occupano della crescita dei piccoli che divengono indipendenti a circa 6 settimane, e spesso aiutano gli adulti a crescere la successiva nidiata. Talvolta i giovani si allontanano dall'area natale (si parla di dispersione) dopo circa 72 giorni e sono in grado di riprodursi al secondo-terzo anno di vita.

La gallinella d'acqua è onnivora e si nutre sia di materiale vegetale che animale. E' in grado di mangiare ovunque: mentre nuota, mentre cammina sulle piante galleggianti o a terra (meglio su qualche coltivo). In acqua solitamente immerge il capo con il corpo posto verticalmente cibandosi di insetti e di pianticelle, anche se raramente nuota sott'acqua. A terra si alimenta, oltre che di insetti, anche di frutti, semi e piante. Sporadicamente si nutre di conchiglie e di uova di uccelli.

E' presente in tutta l'Europa, in Africa, in America settentrionale e meridionale (con climi temperati e tropicali).
Ogni spostamento della gallinella d'acqua è accompagnata da un accenno del capo piuttosto curioso.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Banner
Banner
Banner