• Facebook Page: AltaValleDelVelino
  • Twitter: AltaValleVelino
  • YouTube: AltaValleDelVelino
  • External Link: www.altavalledelvelino.com/servizi/news-avv-e-dintorni.feed?type=rss
Banner

Fauna

Il fagiano

Natura - Fauna

FagianoIl fagiano è un uccello che appartiene all'ordine dei galliformi e alla famiglia dei Fasianidi.

E' originario dell'Asia, ha coda lunghissima, talvolta anche cresta e bargigli carnosi, ma in generale nude le guance, dalla pelle rossa o azzurra; il becco è duro e adunco.

I maschi sono armati di sproni; sulla testa possiedono un ciuffo; alcuni esemplari sono provvisti di collare. Le femmine, invece, hanno colori modesti: bruno, grigio, giallino

Le specie più diffuse sono: il fagiano argentato (Gennaeus nycthemerus), comune nella Cina che ha il dorso, le ali e la lunga coda candidi; il fagiano venerato (Syrmaticus reevesii), comune anch'esso in Cina, di colore giallo, rosso, bianco e nero; il fagiano orecchiuto o fagiano azzurro (Crossoptilon mantchuricum), comune nella Manciuria, di colore azzurro nel dorso e nella coda; il fagiano dorato (Chrysolophus pictus), comune nella Cina, con ciuffo gallastro, dorso verde-oro, petto arancione; il fagiano comune (Phasianus colchicus), introdotto in Europa dai Romani e presto acclimatato, divenne uno degli uccelli più apprezzati per la caccia; il suo piumaggio molto vivace varia dal rosso dorato al verde e al nero.

I fagiani, in generale, vivono nelle regioni boscose, dove durante la notte restano appollaiati tra i rami degli alberi. Durante il giorno vanno tra i cespugli alla ricerca del cibo, e data la loro corporatura lenta e pesante non volano quasi mai e non abbandonano le radure prescelte se non quando vi sono costretti.

Sono di indole mite e solo per amore si impegnano in zuffe terribili, dopo le quali il maschio vincitore si impossessa della femmina, che lascia subito dopo l'accoppiamento.

I fagiani sono poligami e il maschio per richiamare la femmina, emette forti grida; le caruncole rosse, che durante tutto l'anno occupano solo un piccolo spazio attorno all'occhio, nel momento del calore, si allargano a dismisura mentre i pennacchi auricolari ai lati del capo, prima appena visibili, si ergono diventando molto pronunciati. Ogni maschio si unisce con una o due femmine che lo accompagnano e rispondono ai suoi richiami; terminato il periodo del calore, le coppie si sciolgono: i maschi continuano la loro vita solitaria, le femmine cominciano la deposizione delle uova, di solito da otto a dodici con una cova di ventitre giorni. Il nido consiste in una semplice buca scavata nel terreno e tappezzata di qualche foglia secca, qualche stelo e un po' di piume.

Il peggior nemico del fagiano è l'uomo che, apprezzandone le carni squisite, da loro una caccia spietata.

Per lo splendore del piumaggio e la facilità con cui possono essere allevati, i fagiani, sono molto apprezzati anche come uccelli da parco e da voliera tanto da diventare uccelli semidomestici.

 

Collegati o registrati per inviare un commento

Banner
Banner
Banner