News AVV e dintorni
La Ri-Scossa dei terremotati PDF Stampa E-mail
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Martedì 28 Marzo 2017 00:00

Manifestazione terremotati

La ri-scossa dei terremotati. Nuova manifestazione in piazza Montecitorio a Roma ma anche in tanti borghi e località del Centro Italia

Sabato primo aprile i territori colpiti dal sisma del 2016 torneranno a far sentire la propria voce attraverso l’iniziativa di due comitati spontanei che già il 25 gennaio e il 2 febbraio hanno portato in piazza le popolazioni colpite dal sisma.

La manifestazione, organizzata dall'associazione laziale "La ri-scossa dei terremotati" e dalla marchigiana "La terra trema noi no", porterà la voce della protesta a Roma in piazza Montecitorio.

Presidi sono poi attesi a Torrita, Grisciano, Trisungo, Visso, Pieve Torina, Salvalagli di Gaiole, Tolentino, Porto Sant’Elpidio e L’Aquila.

Tutti uniti al di là dei confini regionali «per denunciare – si legge in una nota – i troppi ritardi e le inadeguatezze amministrative che stanno portando il Centro Italia verso lo spopolamento».

Le popolazioni si raccoglieranno per dar voce "a una protesta pacifica ma determinata per esigere un cambio di passo nella gestione di questa tragedia”.

In numerose città italiane verranno poi esposti, in segno di solidarietà con i manifestanti, gli striscioni dell'evento e gli hashtag #insiemejelafammo e #laterratremanoino

Manifestazione protesta terremotati

Manifestazione protesta terremotati