News AVV e dintorni
La Amatriciana cerca il riconoscimento STG PDF Stampa E-mail
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Giovedì 07 Maggio 2015 22:39

amatriciana_ARSIAL

Amatrice inizia il percorso presso l'ARSIAL per il riconoscimento STG dell'Amatriciana.

Era pervenuta dall' ARSIAL, agenzia della regione Lazio per lo sviluppo e l'innovazione dell'agricoltura, la proposta di farsi promotore come capofila per il percorso di riconoscimento comunitario STG, Specialità Tradizionale Garantita, per la salsa all'Amatriciana, riconoscimento si produce ottenuto solo della pizza napoletana.

E ora tutto questo diventa realtà. Oggi il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi è stato presso la sede dell' ARSIAL per l' avvio del percorso per il riconoscimento STG. Percorso che avrebbe una doppia valenza: tutelare la ricetta storica nei confronti delle grandi marche e della produzione di sughi pronti, ma anche valorizzare gli ingredienti tradizionali locali.

Una conquista, ha ribadito Pirozzi, che ringrazia il presidente Nicola Zingaretti che ha messo a disposizione gli uffici della regione per avviare l'iter burocratico che accompagna il riconoscimento. Intanto, conclude il Sindaco di Amatrice, è previsto per il prossimo giovedì 5 maggio un altro incontro a Roma presso la l'ARSIAL.