News AVV e dintorni
Salaria, ancora disagi al traffico da Rieti a Posta per cantieri PDF Stampa E-mail
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Lunedì 04 Maggio 2015 10:31

Anas disagi per lavori in corso Salaria

Ben tre i cantieri che da Posta a Rieti causeranno limitazioni e rallentamenti al traffico con sensi unici alternati regolati da semaforo.

Percorrere la Salaria da Rieti verso l’Alta Valle del Velino sarà una Via Crucis per pendolari e viaggiatori di tutti i generi, con ben tre “stazioni” dove ci si dovrà fermare davanti all’inevitabile rosso del semaforo.

La prima nel Comune di Posta, la seconda al bivio di Micigliano e la terza nel Comune di  Castel Sant’Angelo.

L`Anas comunica infatti che sulla strada statale 4 `Via Salaria` dalle ore 7:00 di martedì 5 maggio, fino a martedì 16 giugno 2015, sarà istituito il senso unico alternato della circolazione nel tratto compreso tra il km 111,200 e il km 111,800, nel territorio comunale di Posta, in provincia di Rieti. Il provvedimento si rende necessario per lo svolgimento dei lavori di manutenzione straordinaria del viadotto situato in corrispondenza del km 111,535 della SS4 `Via Salaria`. Il tratto era già stato interessato da analoghi lavori nei mesi scorsi.

Con altro comunicato si annuncia invece che sempre sulla strada statale 4 `Via Salaria`, per consentire l`avanzamento dei lavori di adeguamento della piattaforma stradale nel tratto compreso tra il bivio di Micigliano e la galleria `Gola del Velino`, dalle ore 6:00 di lunedì 4 maggio fino alle ore 18:00 di venerdì 15 maggio 2015 sarà istituito il senso unico alternato della circolazione nel tratto compreso tra il km 101,230 e il km 101,460.

Inoltre, ancora sulla strada statale 4 `Via Salaria`, per lo svolgimento dei lavori messa in sicurezza della scarpata in corrispondenza del km 93,530, dalle ore 7:00 di lunedì 4 maggio fino alle ore 19:00 di venerdì 8 maggio 2015 sarà istituito il senso unico alternato della circolazione nel tratto compreso tra il km 93,450 e il km 93,650, nel territorio comunale di Castel Sant`Angelo.

Fonti:

Comunicato ANAS 30/4/2015
Comunicato ANAS 29/4/2015