News AVV e dintorni
Incendio doloso a Sigillo di Posta PDF Stampa E-mail
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Venerdì 17 Aprile 2015 00:00

INCENDIO DOLOSO A SIGILLO DI POSTA

Pare di origine dolosa l'incendio che ieri ha devastato 1500mq di bosco a Sigillo di Posta

Un incendio boschivo di grosse dimensioni si è sviluppato nella mattina di ieri a intorno alle ore 11:30 in località “Sigillo – Falasche” nel Comune di Posta. Spinto dal forte vento che spirava nella zona l’incendio ha velocemente divorato ben 1500mq di bosco di querce, aceri e carpino.

Vista la velocità di propagazione delle fiamme gli uomini del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Posta intervenuti hanno ritenuto necessario l’intervento di un mezzo aereo, un elicottero del Corpo Forestale dello Stato (N.H. 500) che ha iniziato subito ad operare allo scopo di agevolare lo spegnimento. Dopo ben 21 sganci di acqua le fiamme sono state vinte.

Subito parti i rilevamenti in sinergia coi Vigili del Fuoco allo scopo di accertare le origini dell’incendio. Dai primi accertamenti è emerso che le fiamme si sono propagate da un cumolo di ramaglie costituite da residui vegetali. Come troppo spesso accade, un altro disastro ambientale è stato dovuto alla poca attenzione da parte dell’uomo nel bruciare i residui vegetali. Il reato che si delinea in questi casi è incendio colposo e gli Agenti del Comando Stazione di Posta stanno procedendo in tal senso presso la Procura della Repubblica di Rieti. Si ricorda che per l’incendio boschivo sono previste pene che prevedono la reclusione fino a cinque anni.