News AVV e dintorni
Ancora i ladri nell'Alta Valle del Velino Stampa
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Martedì 14 Maggio 2013 16:44
furtoTornano di nuovo i ladri nell’Alta Valle del Velino e zone limitrofe dove ormai da tempo si registrano furti più o meno gravi in diverse località che stanno mettendo in serio allarme tutta la cittadinanza.
Dopo Accumoli, Borbona e Montereale i malfattori sono di nuovo a Micigliano dove già diverso tempo fa avevano messo a segno un furto nella chiesa parrocchiale di San Biagio.
Questa volta vittime dei malfattori sono stati nella notte di giovedì 9 maggio un minimarket e il municipio. Nel negozio i ladri sembra siano entrati direttamente dalla porta chiusa, senza forzarla, il ché desta molta preoccupazione. Tra generi alimentari di vario tipo, articoli di biancheria e pochi contanti il danno ammonta a circa un migliaio di euro.
Nel municipio invece sono stati sottratti i pochi contanti presenti in un cassetto e, forzando la porta del dispensario farmaceutico, le medicine che si trovavano negli scaffali.
Sul luogo sono giunti la mattina seguente i Carabinieri che hanno svolto l’indagine rilevando anche le impronte digitali lasciate dai malviventi.

Furti da disperati quindi, come quelli negli altri paesi, ed è difficile dire al momento se tra i vari episodi ci sia un legame, certo la situazione sta diventando preoccupante facendo perdere la tranquillità agli abitanti di questi luoghi che una volta credevamo lontani da pericoli di mircocriminalità.