News AVV e dintorni
Cittaducale: incontro di presentazione sportello famiglia PDF Stampa E-mail
News - Rieti e provincia
Scritto da Lara Consalvi   
Martedì 15 Marzo 2016 00:10

ASCOLTARE PER SOSTENERE


Si è svolto ieri pomeriggio 14 marzo 2016 alle ore 16,00 presso l'aula consiliare del Comune di Cittaducale, l'incontro di presentazione dello sportello famiglia "ASCOLTARE PER SOSTENERE"..

Il progetto, presentato dalla Cooperativa Sociale Onlus “IL DONO”, con il contributo alla realizzazione del Comune di Cittaducale, nasce con lo scopo di offrire un servizio di ascolto e assistenza psicologica  gratuita, rivolta alle famiglie di minori con disabilità. Col termine disabilità in questo caso si intende non una specifica patologia, ma ogni tipo di difficoltà che il bambino diversamente abile possiede nell’approccio con l’ambiente sociale, familiare e scolastico.

Il progetto, vuole porre l’attenzione specificatamente sulla genitorialità e sulle esigenze delle famiglie che ogni giorno vivono la disabilità dei propri figli e  il problema dell’inadeguatezza nell’affrontarla, ed è proprio attraverso questo sportello di ascolto che si cercherà di mediare i comportamenti attraverso supporti educativi e di consulenza sia individuale che di coppia.

“La genitorialità – commenta la dr.ssa Fabiani – solitamente comporta più aspetti, aspetti individuali  cioè relativi al concetto di sé come persona, sia come identità propria di genitore; posso quindi percepirmi come genitore capace di dare sostegno e soddisfare tutti i bisogni che mio figlio mi richiede però probabilmente non mi percepisco una persona in grado di fronteggiare le difficoltà della vita.

Questi due aspetti spesso discordanti andrebbero integrati, come non meno importante è l’aspetto di coppia, quindi la modalità relazionale che inevitabilmente si modifica e subisce dei cambiamenti quando arriva un figlio. Il sistema familiare –continua– è in costante trasformazione, ci sono eventi attesi, quindi eventi anche prevedibili ed eventi meno attesi come appunto la nascita di un figlio con disabilità, ed è importante, che in questi momenti di crisi, le abilità adattive del sistema familiare riescano a fronteggiare quelli che sono gli aspetti emotivi che insorgono quando nasce la consapevolezza di questo problema.

Lo sportello – conclude – sarà quindi uno spazio di ascolto privo di giudizio, in cui il genitore o la coppia può sentirsi libero di esprimere ed esplorare i propri vissuti e può parlare apertamente in forma totalmente anonima dei propri sentimenti di vergogna che spesso causano sequenze comunicative ridondanti e perciò frustranti e sterili e incapaci di produrre il cambiamento desiderato”.

Lo sportello d’ascolto, verrà attivato all'interno dell'edificio comunale di Cittaducale dalla Dr.ssa Fabiani da lunedì  21 marzo 2016 dalle ore 15,00 alle ore 17,00 con cadenza bisettimanale.
L’accesso avverrà dietro appuntamento per garantire la riservatezza e il rispetto della privacy.

Erano presenti e sono intervenuti all’evento:
La Dr.ssa Fabiola Graziani responsabile del settore dei servizi sociali del comune di Cittaducale, dr.ssa Alessia D’Aquilio assessore alle politiche sociali e sanitarie, la responsabile della coop. Sociale “IL DONO”  Patrizia Campi, la dr.ssa Micaela Fabiani, psicologo clinico e coordinatrice del servizio di assistenza scolastica, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Cittaducale, la Prof.ssa Mirella Galluzzi, con la partecipazione attiva delle insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Cittaducale e soprattutto dei familiari.

Per info e appuntamenti:
Dr.ssa Micaela Fabiani - tel: 3883637070 e-mail fabianimicaela@libero.it

ASCOLTARE PER SOSTENERE