News AVV e dintorni
Rapina a mano armata a Canetra Stampa
News - Locali
Scritto da Gianluca Paoni   
Lunedì 05 Gennaio 2015 00:45

cookingArt

Macellaio legato, imbavagliato e rapinato a Canetra.

Sconcertante rapina a Canetra, frazione di Castel Sant’Angelo, dove verso l’ora di pranzo del 4 gennaio Matteo Cappelletti, il proprietario della macelleria aderente a un bar del paese, è stato imbavagliato e legato da due malviventi allo scopo di compiere una rapina.

I due uomini armati e coi visi parzialmente coperti da cappucci sono stati rapidi e decisi, facendo irruzione quando l’esercizio stava quasi per chiudere, sono usciti con un bottino di circa 5mila euro, i ricavi delle vendite dei giorni di festa.

Dopo quasi un’ora il proprietario dell’attività è riuscito a liberarsi dando l’allarme. Sul caso indagano ora i Carabinieri della compagnia di Cittaducale, coadiuvati da quelli di Rieti.