News AVV e dintorni
Amatrice, nasce il marchio De.Co Stampa
News - Locali
Scritto da Lara Consalvi   
Martedì 30 Settembre 2014 21:27

logo_de_co_AmatriceLa città di Amatrice, terra di sapori e antiche tradizioni è ufficialmente il primo comune della Provincia di Rieti a possedere un marchio proprio di denominazione comunale (De.Co) per prodotti agroalimentari tipici del territorio.  

Questa iniziativa, approvata e voluta dal Primo Cittadino Sergio Pirozzi, nasce a tutela del territorio amatriciano e delle sue tradizioni.

Il bozzetto, realizzato dal consigliere Federico Capriotti, riporta ad un’antica moneta del XV secolo contenente il simbolo distintivo della città di Amatrice e il motto “Fidelis Amatrix”. La scelta del colore dorato, ricorda quello delle antiche monete e rende più prezioso il marchio.

Il progetto di Denominazione Comunale, è stato possibile grazie alla legge n. 142/90, che prevede per i  Comuni la facoltà di disciplinare, nell’ambito dei principi sul decentramento amministrativo, la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali presenti nei territori.

Il marchio De.Co verrà effettivamente registrato dal Comune di Amatrice, titolare del “marchio pubblico collettivo”, presso l’Ufficio Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico.

Dopo un sistema di controlli e verifiche, il Comune, potrà concederne l’uso a privati nel rispetto di un disciplinare di produzione.

La De.Co. rappresenterà quindi la carta d’identità di un prodotto, di una ricetta, di un sapore e ne certificherà l’origine storico-geografica, simbolo distintivo di ogni prodotto.

Grazie a questa iniziativa, il comune amatriciano darà anche più visibilità ai produttori e ai loro prodotti.